Conoscere Nubess: Ilaria Pieri, Consulente Nubess Hub

Conoscere Nubess: Ilaria Pieri, Consulente Nubess Hub

Nubess Hub è il software CRM che racchiude tutti gli strumenti necessari alle aziende per incrementare il proprio business. Un prodotto innovativo, veloce, pratico, funzionale. Dietro a ciascun prodotto si celano risorse e persone che consentono di andare oltre la macchina, oltre la progettazione e creare un rapporto di fiducia e collaborazione con i clienti.

All’interno del team di Nubess, Ilaria Pieri è Consulente per Nubess Hub. Una posizione complessa, che le abbiamo chiesto di spiegarci.

In Nubess ricopri il ruolo di Consulente. In cosa consiste il tuo lavoro?

Mia nonna mi diceva sempre: “Non ho ancora capito che lavoro fai…”. Sinceramente, a volte capita anche a me! Lo scopo del mio lavoro è affiancare i clienti nell’utilizzo del loro sistema informativo. Le attività spaziano dai processi commerciali, sia per acquisti che vendite, produzione, magazzino, contabilità e controllo di gestione. Nello specifico seguo e coordino le attività di integrazione tra i sistemi gestionali ERP e Nubess Hub e in particolare l’implementazione di progetti Mobile.

Qual è l’importanza di un sistema ERP integrato, come Nubess Hub, all’interno di un’azienda? In che modo può aiutarne i processi e l’efficienza?   

L’integrazione tra un gestionale aziendale e Nubess Hub è trasparente all’utente. Ovvero una volta realizzata la connessione tra i due sistemi, i dati come le anagrafiche clienti, l’elenco articoli, i listini , sono automaticamente leggibili e gestibili all’interno di Nubess Hub. L’altro elemento importante è dato dalla possibilità di pubblicare gli stessi dati su altre piattaforme aziendali di front-end ad esempio e-commerce B2C e B2B o App Mobile. Solitamente progetti di questo genere comportano tempi di rilascio lunghi, ma la centralità di Nubess Hub permette un avvio veloce eliminando il carico di lavoro per l’inserimento manuale dei dati.

Quali sono oggi le esigenze dei clienti? Nel corso degli anni hai notato un’evoluzione o un cambiamento nel modo delle aziende di approcciarsi a certi strumenti?  

Negli ultimi anni, i clienti hanno maturato la necessità di avere informazioni e dati chiari e fruibili con pochi click. In molte aziende le informazioni su carta stanno sparendo, non si vedono più pacchi di fogli di statistiche sulle scrivanie e lo scambio dati tra aziende viaggia su canali digitali. Files, messaggi, e- mail confluiscono nei sistemi informativi in modo più o meno automatico.

Imprevisti e cambi di programma sono all’ordine del giorno in ambiente lavorativo. In che modo li affronti? Si può riuscire a trasformarli in opportunità?

Cerco di pianificare il più possibile le mie attività, ma può arrivare quella telefonata o e-mail che ti stravolge la giornata. Si fa un bel respiro e si affronta un problema per volta.

Come molti altri membri di Nubess, anche tu pratichi sport, hai anche percorso la maratona, traguardo non facile da raggiungere. C’è una correlazione tra disciplina sportiva e una certa attitudine al lavoro?  

Si dice che per correre la maratona servano gambe, testa e cuore. E’ sicuramente un viaggio soprattutto interiore. Per superare il muro della maratona servono tutte le tre cose e ti ripeti continuamente “Ce la devo fare, ce la posso fare”. Impari poi a ripeterti queste cose anche nella vita e nel lavoro!

La prima cosa che fai appena uscita da lavoro?

Corro!!! O corro a casa da mio figlio o vado a correre sulle splendide mura della mia città.